Project

Back to overview

L'impresa Fontana tra XVI e XVII secolo: modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze

English title The Fontana builders between XVI and XVII century. Operating processes, techniques and workers' tasks
Applicant Tedeschi Letizia
Number 150268
Funding scheme Project funding (Div. I-III)
Research institution Archivio del Moderno Accademia di architettura
Institution of higher education Università della Svizzera italiana - USI
Main discipline Architecture and Social urban science
Start/End 01.01.2014 - 31.12.2016
Approved amount 292'114.00
Show all

All Disciplines (3)

Discipline
Architecture and Social urban science
Swiss history
General history (without pre-and early history)

Keywords (12)

Storia dell’impresa; Emigrazione artistica; Storia della cultura materiale; Architetti ticinesi; Storia dell’ingegneria; Roma; Cantieri edili; Napoli; Storia delle tecniche costruttive; Cantone Ticino; Storia dell’architettura; Maestranze edili

Lay Summary (Italian)

Lead
Muovendo dallo studio del ruolo della tecnica e dell’economia di cantiere nell’impresa dei fratelli Fontana (1560ca-1614), il progetto intende mettere in luce le implicazioni e le conseguenze del loro operare a Roma e a Napoli.
Lay summary

Il progetto indaga il ruolo della tecnica e dell’economia di cantiere esplicitata dall’impresa dei fratelli Fontana, con particolare riferimento ai decenni che precedono e seguono il pontificato di Sisto V. Il periodo individuato comprende il trasferimento dei Fontana da Melide a Roma (1560 ca-1585), la nomina di Domenico a architetto pontificio (1585-1590), il trasferimento di questi (1593) a Napoli e la morte dell’ultimo di loro, Giovanni, nel 1614. La ricerca tenterà di chiarire come le esperienze dei Fontana negli anni precedenti il pontificato di Sisto V possano aver favorito l’attuazione dei progetti sistini e la messa a punto di innovative soluzioni tecnico-operative, e cercherà di precisare quanto ne deriva negli esiti successivi: a Napoli, ma pure a Roma, dove l’impresa Fontana continua a essere attiva sotto la guida di Giovanni; verificando, infine, in quale misura l’esperienza “fontaniana” si sia tramandata agli architetti ticinesi ivi operanti, in primis a Maderno.

Obiettivi
Il progetto mira ad ampliare la conoscenza sull’opera della famiglia Fontana e a colmare lacune quali: l’assenza di uno studio sistematico sull’impresa Fontana e sul ruolo in essa svolto da esecutori e maestranze; di uno studio che affronti l’esame delle opere di Fontana nel quadro della storia delle tecniche e dell’organizzazione del cantiere; di una monografia che riordini filologicamente e criticamente l’intero catalogo di Domenico Fontana.

Esiti
Il progetto porterà a una migliore conoscenza di un periodo di profonde trasformazioni e permetterà di valutare le implicazioni e le conseguenze dell’operare dei Fontana, a Roma e a Napoli. Potrà far valutare meglio successi e insuccessi delle trasformazioni urbane imposte dal papa o dal viceré, e allo stesso tempo far comprendere le stesse scelte formali di Domenico Fontana e le ragioni del suo successo. Permetterà infine di guardare alle opere dei Fontana considerando continuità e innovazioni in un più esteso periodo.

Direct link to Lay Summary Last update: 09.12.2013

Responsible applicant and co-applicants

Employees

Publications

Publication
"C'ha bisognato usarvi una diligentia quasi maravigliosa". Il cantiere dell'acquedotto dell'Acqua Felice 1585-1587: il successo di Giovanni Fontana
Verde Paola Carla (2019), "C'ha bisognato usarvi una diligentia quasi maravigliosa". Il cantiere dell'acquedotto dell'Acqua Felice 1585-1587: il successo di Giovanni Fontana, in Verde Carla Paola, Nicoletti Maria Felicia (ed.), Officina Libraria, Milano, 119-160.
Il cantiere tra empiria e "necessità" nell'architettura di fine Cinquecento
TedeschiLetizia (2019), Il cantiere tra empiria e "necessità" nell'architettura di fine Cinquecento, in Paola Carla Verde, Nicoletti Maria Felicia (ed.), Officina Libraria, Milano, VII-XXXIII.
Nota dei curatori
Nicoletti Maria Felicia, Verde Carla Paola (2019), Nota dei curatori, in Nicoletti Maria Felicia, Verde Carla Paola (ed.), Officina Libraria, Milano, 119-160.
Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento
NicolettiMaria Felicia, VerdePaola Carla (2019), Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento, Officina Libraria, Milano.
Un cantiere nel cantiere: Domenico Fontana e la costruzione con «non piccola difficultà» della cappella di Sisto V (1585-1590),
Nicoletti Maria Felicia (2019), Un cantiere nel cantiere: Domenico Fontana e la costruzione con «non piccola difficultà» della cappella di Sisto V (1585-1590),, in Verde Paola Carla, Nicoletti Maria Felicia (ed.), Officina Libraria, Milano, 161-197.
L’ospedale dei Poveri Mendicanti a ponte Sisto. Un’analisi preliminare dell’impresa di Domenico Fontana attraverso il Libro di tutta la spesa,
Verde Paola Carla (2019), L’ospedale dei Poveri Mendicanti a ponte Sisto. Un’analisi preliminare dell’impresa di Domenico Fontana attraverso il Libro di tutta la spesa,, in Quaderni dell'Istituto di Storia dell'Architettura, (66), 41-58.
«Si sono mandati architetti et ingegneri a pigliar il dissegno del nuovo ponte». Il cantiere di ponte Felice da Matteo Bartolani a Domenico Fontana (1589-1592)
Verde Paola Carla (2018), «Si sono mandati architetti et ingegneri a pigliar il dissegno del nuovo ponte». Il cantiere di ponte Felice da Matteo Bartolani a Domenico Fontana (1589-1592), in ArchHistoR, V(9), 33-67.
Domenico Fontana a Napoli 1592-1607
Verde Paola Carla (2018), Domenico Fontana a Napoli 1592-1607, Art'em, Napoli.
"Pieno di concetti, e d'invenzione": Francesco Borromini (1599-1667), in Francesco Borromini. L'austerità come fonte di innovazione e di progettualità
NicolettiMaria Felicia (2017), "Pieno di concetti, e d'invenzione": Francesco Borromini (1599-1667), in Francesco Borromini. L'austerità come fonte di innovazione e di progettualità, Banca Popolare di Sondrio, Lugano.
L’atto prattico dell’edificare è il vero fine della Architettura»: le perizie di Giacomo Della Porta e Domenico Fontana per le volte della basilica di San Petronio a Bologna
Nicoletti Maria Felicia (2017), L’atto prattico dell’edificare è il vero fine della Architettura»: le perizie di Giacomo Della Porta e Domenico Fontana per le volte della basilica di San Petronio a Bologna, in Quaderni dell’Istituto di Storia dell’Architettura, (66), 59-78.
L’ospedale dei Poveri Mendicanti a ponte Sisto. Un’analisi preliminare dell’impresa di Domenico Fontana attraverso il Libro di tutta la spesa
VerdeCarla Paola (2017), L’ospedale dei Poveri Mendicanti a ponte Sisto. Un’analisi preliminare dell’impresa di Domenico Fontana attraverso il Libro di tutta la spesa, in Quaderni dell’Istituto di Storia dell’Architettura, (66), 41-78.
Corpus dei disegni di architettura.Duomo di Milano. Disegno del Duomo di Milano triangolato, n. 436
Nicoletti Maria Felicia (2016), Corpus dei disegni di architettura.Duomo di Milano. Disegno del Duomo di Milano triangolato, n. 436, Politecnico di Milano, Milano.
Disegno del Duomo di Milano triangolato
NicolettiMaria Felicia (2016), Disegno del Duomo di Milano triangolato, Politecnico di Milano, Milano.
Il tema dell'antico nell'opera di Alessandro Baratta e la ritrovata Cavalcata del 1632
Verde Paola Carla (2016), Il tema dell'antico nell'opera di Alessandro Baratta e la ritrovata Cavalcata del 1632, in Berrino Annunziata e Buccaro Francesco (ed.), Centro Interdipartimentale di Ricerca sull'Iconografia della Città Europea, Napoli, 269-278.
L'iconografia asservita al potere. L'opera e i committenti dell'incisore e topografo Alessandro Baratta alla corte vicereale di Napoli nella prima metà del XVII secolo
Verde Paola Carla (2016), L'iconografia asservita al potere. L'opera e i committenti dell'incisore e topografo Alessandro Baratta alla corte vicereale di Napoli nella prima metà del XVII secolo, in Libros de la corte, 8(13), -.
Domenico Fontana: la Bologna Sistina (1585-1590)
Nicoletti Maria Felicia (2015), Domenico Fontana: la Bologna Sistina (1585-1590), Mendrisio Academy Press ("Rapporti scientifici"), Mendrisio.
Libro del Signor Cavaliere Domenico Fontana Architetto, ove sono notate tutte le spese fatte nelle fabbriche inalzate dalla gloriosa memoria di Papa Sistii V dall'anno 1585 al 1589
Verde Paola Carla (2015), Libro del Signor Cavaliere Domenico Fontana Architetto, ove sono notate tutte le spese fatte nelle fabbriche inalzate dalla gloriosa memoria di Papa Sistii V dall'anno 1585 al 1589, Mendrisio Academy Press ("Rapporti scientifici"), Mendrisio.
"Che si mandi l'Architetto per vedere la spesa". Domenico Fontana e la fabbrica dell'Ospedale dei poveri mendicanti a ponte Sisto
Paola Carla Verde, "Che si mandi l'Architetto per vedere la spesa". Domenico Fontana e la fabbrica dell'Ospedale dei poveri mendicanti a ponte Sisto, in Quaderni dell'Istituto di Storia dell'Architettura.
"L'atto prattico dell'edificare è il vero fine della Architettura": le perizie di Giacomo Della Porta e Domenico Fontana per le volte della basilica di San Petronio a Bologna
Nicoletti Maria Felicia, "L'atto prattico dell'edificare è il vero fine della Architettura": le perizie di Giacomo Della Porta e Domenico Fontana per le volte della basilica di San Petronio a Bologna, in Quaderni dell'Istituto di Storia dell'Architettura.
"Per commodità e aiuto degli studenti": Domenico Fontana e il collegio Montalto di Bologna
Nicoletti Maria Felicia, "Per commodità e aiuto degli studenti": Domenico Fontana e il collegio Montalto di Bologna, in Arte Lombarda.
Domenico Fontana. Opera completa
Letizia Tedeschi Giovanna Curcio Francesco Paolo Fiore Nicola Navone (ed.), Domenico Fontana. Opera completa, Electa, Milano.
Un cantiere nel cantiere: Domenico Fontana e la costruzione con "non piccula difficoltà" della cappella di Sisto V (1585-90)
Nicoletti Maria Felicia, Un cantiere nel cantiere: Domenico Fontana e la costruzione con "non piccula difficoltà" della cappella di Sisto V (1585-90), in Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento, MilanoOfficiana libraria, Milano.

Collaboration

Group / person Country
Types of collaboration
Dipartimento dell’Architettura dell’Università Federico II di Napoli, Prof. Sergio Villari Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results
- Research Infrastructure
Dip. di storia disegno e restauro dell’architettura dell’Università Sapienza di Roma, Prof. Fiore Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results
- Publication
- Research Infrastructure
- Exchange of personnel
Dipartimento di Culture del progetto dell’Università IUAV di Venezia, Prof. Giovanna Curcio Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results

Scientific events

Active participation

Title Type of contribution Title of article or contribution Date Place Persons involved
Circolazione, scambi e modelli: gli scultori a Roma nella seconda metà del Cinquecento Talk given at a conference Il cantiere della Fontana del Mosè: una collaborazione in solido tra Domenico e Giovanni Fontana 21.03.2019 Rome, Italy Verde Paola Carla;
Seminario nel corso di Storia dell'architettura moderna-Prof. Salvatore di Liello Talk given at a conference L'impresa Fontana. Modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze 06.12.2016 Napoli, Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi Federico II, Italy Tedeschi Letizia;
Seminario nel corso di Storia dell'architettura moderna-Prof. Sergio Villari Talk given at a conference L'impresa Fontana. Modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze 01.12.2016 Napoli, Dipartimento di architettura dell'Università degli Studi Federico II, Italy Tedeschi Letizia;
Delli Aspetti de Paesi. Vecchi e nuovi media per l'immagine del paesaggio Talk given at a conference Il tema dell'antico nell'opera di Alessandro Baratta e la ritrovata Cavalcata del 1632 27.10.2016 Università degli Studi di Napoli Federico II, Italy Verde Paola Carla;
Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento Talk given at a conference Introduzione 30.05.2016 Archivio del Moderno (USI), Mendrisio, Switzerland Navone Nicola; Tedeschi Letizia;
Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento Individual talk Un cantiere nel cantiere: Domenico Fontana e la costruzione con "non piccola difficultà" della cappella di Sisto V (1585-90) 30.05.2016 Archivio del Moderno (USI), Mendrisio, Switzerland Nicoletti Maria Felicia;
Lezione-Corso di Storia della Città e del Paesaggio-Prof. Leonardo Di Mauro Talk given at a conference Domenico Fontana a Napoli: le opere a carattere ingegneristico e infrastrutturale 12.05.2016 Università degli Studi di Napoli Federico II-Dipartimento di Architettura, Italy Verde Paola Carla; Tedeschi Letizia;
Lezione-Corso di Storia della Città e del Paesaggio-Prof. Leonardo Di Mauro Talk given at a conference Domenico Fontana "urbanista": gli interventi di sistemazione urbana del pontificato sistino 10.05.2016 Università degli Studi di Napili Federico II-Dipartimento di architettura, Italy Tedeschi Letizia; Verde Paola Carla;
Architekt-Hausvater-Investor: di ökonomie des Planens, Bauens und Nutzens Talk given at a conference "Che si mandi l'Architetto per vedere la spesa". Domenico Fontana e la fabbrica dell'Ospedale dei poveri mendicanti a ponte Sisto 21.04.2016 Stiftung Bibliothek Werner Oechslin, Einsiedeln, Switzerland Verde Paola Carla;
Architekt-Hausvater-Investor: die ökonomie des Planens, Bauens und Nutzens Individual talk I "negotij" dell'impresa Fontana nella seconda metà del Cinquecento: affari e attività intorno al cantiere 21.04.2016 Stiftung Bibliothek Werner Oechslin, Einsiedeln, Switzerland Nicoletti Maria Felicia;


Self-organised

Title Date Place
Seminario-L'impresa Fontana. Modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze. Valutazione degli esiti di una ricerca 01.06.2016 Mendrisio, Archivio del Moderno-USI, Switzerland
Workshop-L'impresa Fontana. Modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze. Gli esiti di una ricerca 08.01.2016 Roma, Università degli Studi La Sapienza, Italy
Seminario-L'impresa Fontana. Avanzamenti conoscitivi e criticità di una ricerca 30.11.2015 Roma, Istituto Svizzero, Italy
Seminario-L'impresa Fontana. Modalità operative, tecniche e ruolo delle maestranze. Gli anni napoletani 23.10.2015 Napoli, Università degli Studi Federico II e Palazzo Reale, Italy
Workshop-L'impresa Fontana e le maestranze, modalità operative e tecniche di "cantiere" 09.10.2015 Roma, Università La Sapienza, Italy
Seminario-L'Impresa Fontana, approfondimenti sulle tematiche di "cantiere", III parte 16.06.2015 Roma, Istituto Svizzero, Italy
Seminario-L'impresa Fontana, approfondimenti sulle tematiche di "cantiere", II parte 19.11.2014 Roma, Istituto Svizzero, Italy
Seminario - L'impresa Fontana. Definizione dei criteri e delle metodologie della ricerca, I parte 31.01.2014 Roma, Istituto Svizzero, Italy

Associated projects

Number Title Start Funding scheme
167003 Pratiche architettoniche a confronto nei cantieri italiani della seconda metà del Cinquecento 01.05.2016 Scientific Conferences
164062 The architecture of "Moskovskij stil' Ampir" in the recostruction of Moscow (1813-1843) 01.08.2016 Russia

Abstract

Il progetto di ricerca prende le mosse dal convegno “Cosa è architetto”. Domenico Fontana tra Melide, Roma e Napoli (1543-1607) (2007) e dal volume Studi su Domenico Fontana, a cura di G. Curcio, N. Navone, S. Villari (2011), promossi dall’Archivio del Moderno (AdM) dell’Accademia di architettura (Università della Svizzera italiana) in collaborazione con il Dipartimento dell’Architettura dell’Università degli Studi Federico II di Napoli (Prof. Sergio Villari). La direzione scientifica del progetto è di Letizia Tedeschi, e Nicola Navone. Si avvale di collaborazioni internazionali quali l’istituto universitario partenopeo menzionato, il Dipartimento di storia disegno e restauro dell’architettura dell’Università Sapienza di Roma (Prof. Francesco Paolo Fiore) e il Dipartimento di Culture del progetto dell’Università IUAV di Venezia (Prof. Giovanna Curcio). Il progetto di ricerca intende indagare il fondamentale ruolo recitato dalla tecnica e dall’economia di cantiere esplicitata dall’impresa dei fratelli Fontana (Giovanni, Domenico, Marsilio e Santino), dagli anni sessanta del XVI secolo al secondo decennio del XVII secolo, con particolare riferimento ai decenni che precedono e seguono il pontificato di Sisto V. Il periodo individuato comprende il trasferimento dei Fontana da Melide a Roma (1560 ca-1585), la nomina di Domenico a architetto pontificio sotto Sisto V (1585-1590), il trasferimento di questi (1593) a Napoli e la morte dell’ultimo di loro, Giovanni, nel 1614. La ricerca tenterà di chiarire se e in che misura le esperienze compiute dai Fontana negli anni precedenti il pontificato di Sisto V, per loro segnati dalla committenza degli Sforza di Santa Fiora, può aver favorito le urgenze imposte dall’attuazione dei grandiosi progetti sistini e la messa a punto di innovative soluzioni tecnico-operative, così come cercherà di precisare quanto di ciò possa derivare, orientandoli, negli esiti successivi: a Napoli, dopo il passaggio in quella città di Domenico, ma pure a Roma, dove l’impresa Fontana continua ad essere attiva sotto la guida di Giovanni; verificando, infine, in quale misura l’esperienza “fontaniana” si sia concretamente tramandata agli architetti ticinesi operanti a Roma negli anni successivi, e in primis a Carlo Maderno, precocemente associato (prima ancora dell’esperienza sistina) alla loro attività.La presente ricerca, afferente all’ambito di studi che indaga la migrazione di architetti e maestranze provenienti dall’attuale Cantone Ticino, mira ad ampliare la conoscenza specifica sull’opera della famiglia Fontana e a colmare vistose lacune storiografiche: l’assenza di uno studio sistematico sull’operato dell’ “impresa Fontana” e sul ruolo in essa svolto da esecutori e maestranze; l’assenza di uno studio che affronti l’esame delle opere di Fontana nel più ampio quadro non solo dell’architettura contemporanea ma anche della storia delle tecniche e dell’organizzazione del cantiere; l’assenza di una monografia che riordini filologicamente e criticamente l’intero catalogo di Domenico Fontana, esteso sia cronologicamente che geograficamente ben al di là del pontificato di Sisto V e di Roma. I richiedenti metteranno i risultati della ricerca a disposizione della comunità scientifica mediante articoli su riviste specializzate svizzere, italiane e tedesche; mediante la creazione di un apposito database on-line, con la possibilità di aggiornamento successivo dei contenuti; mediante la realizzazione di una monografia sull’opera di Domenico Fontana.
-