Publication

Back to overview

Il volto come interfaccia

Type of publication Not peer-reviewed
Publikationsform Book (non peer-reviewed)
Publication date 2012
Author Fornari Davide,
Project Il volto come interfaccia
Show all

Book (non peer-reviewed)

Publisher et al./edizioni, IT-Milano
ISBN 978-88-6463-072-4

Abstract

Entro quarant’anni è prevista una diffusione capillare di robot sul mercato domestico. Che aspetto avranno questi artefatti umanoidi? E chi decide il volto della tecnologia antropomorfizzata che ci circonderà, occupandosi di noi e dei nostri bisogni? Zoomorfismo e antropomorfismo hanno attraversato la storia della tecnologia, delle arti applicate e del design, trasportando la complessità della tecnica nella sfera domestica. Robot, avatar, personaggi, automi, human digital assistant, emoticon sono i protagonisti di questo libro, che indaga la natura specifica e differente di quegli oggetti e servizi che usano il volto come interfaccia con gli utenti. Davide Fornari è dottore di ricerca e ricercatore presso SUPSI, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, dove tiene il laboratorio di interaction design e il corso di storia della grafica. Per et al./edizioni ha curato Estetiche del camouflage e Psicologia dell’architettura (entrambi pubblicati nel 2010). Giovanni Anceschi è artista cinetico e programmato (anni sessanta). Si laurea e insegna alla scuola di Ulm. Design director, saggista e organizzatore di cultura della visibilità, ha curato il primo testo standard di design dell’interazione in lingua italiana. Da quasi quarant’anni insegna nell’università italiana discipline del progetto di comunicazione. Masahiro Mori è uno dei maggiori roboticisti giapponesi, presidente del Mukta Research Institute di Tokyo, autore di un pionieristico studio sulla risposta emozionale degli utenti a entità non umane, La valle del perturbante, pubblicato per la prima volta in lingua italiana in questo volume.
-