Lead
Lo scopo di questo progetto è realizzare una serie di brevi documentari animati sul principio olografico in Fisica teorica. Il principio olografico è un'ipotesti di recente formulazione. Esso propone che la Fisica di ogni universo D-dimensionale le cui leggi includano l'interazione gravitazionale sia equivalente a quella di un modello fisico in D-1 dimensioni senza la gravità. Quest'ultimo sistema vive "sul bordo" dell'universo più grande, un po' come un ologramma. Nei video illustreremo come si sia giunti a proporre un tale rivoluzionario principio, e cosa questo comporti per la natura fondamentale delle leggi fisiche. Il documentario verrà distribuito ai licei svizzeri ed online.

Lay summary
Il principio olografico, proposto negli anni '90, è una delle idee più importanti emerse recentemente in Fisica teorica. Esso congettura una corrispondenza tra teorie gravitazionali in D dimensioni e teorie che non includano l'interazione gravitazionale in una dimensione in meno. Questa proposta ha causato un'intensa attività di ricerca in Fisica teorica, che ha permesso di comprendere meglio la natura fondamentale della gravità, dei buchi neri, delle teorie quantistiche, e come questi concetti siano legati.

Nonostante la sua importanza, il principio olografico è praticamente sconosciuto al grande pubblico. È un peccato, e non solo perché si tratta di un'idea tanto elegante quanto eccitante; questa situazione contribuisce a distorcere la percezione di quali siano gli argomenti ed i metodi di ricerca in Fisica teorica. Si tende a pensare che la ricerca in Fisica avanzi tramite le scoperte e le intuizioni di qualche isolato genio, mentre essa è un processo collettivo fatto di molti piccoli passi e qualche occasionale balzo in avanti. Questi pregiudizi portano molte e molti giovani a disinteressarsi alla Fisica, convinti di non essere abbatanza geniali o competitivi per avere successo.

La storia della tortuosa evoluzione delle idee che hanno portato alla formulazione del principio olografico smentisce questo pregiudizio, e anche per questo motivo è da raccontare. Lo faremo tramite una serie di video animati realizzati in collaborazione con canale YouTube Kurzgesagt. I video saranno narrati in Italiano, Francese, Inglese e Tedesco e pensati per un pubblico di studenti liceali. Verranno distribuiti nelle scuole svizzere ed online. Inoltre, inviteremo insegnanti, studentesse e studenti a proiezioni presso le università svizzere, mettendoli direttamente in contatto coi ricercatori.