Lead
L'obiettivo principale del progetto di ricerca "Italian Sentence Adverbs in a Contrastive Perspective" (in breve ISAaC) consiste nell’approfondire le nostre conoscenze dei cosiddetti 'avverbi di frase' in italiano contemporaneo, prestando particolare attenzione alla classe funzionale degli avverbi di frase legati al dominio interpersonale (avverbi di inquadramento, avverbi modali). Quest’ampio campo di ricerca sarà affrontato da un punto di vista comparativo-contrastivo, cioè paragonando l’italiano ad altre grandi lingue europee (francese, spagnolo, tedesco e inglese), e sarà basato su dati empirici reali (su un corpus di prosa giornalistica online che include testi comparabili di ca. 1.2 mio di parole).

Lay summary
Gli studi tipologici mostrano che gli avverbi di frase (AF) – definiti come un sottoinsieme di avverbi che modificano un’intera frase (come naturalmente in naturalmente, non basta aspettare per ottenere dei buoni risultati) – sono tipici delle lingue europee, in particolare delle loro varietà scritte. Mentre le proprietà sintattiche, semantiche e pragmatiche degli AF sono ben documentate in singole lingue, soprattutto nelle lingue germaniche (inglese, tedesco e neerlandese) e in alcune lingue romanze (francese e spagnolo), queste forme non hanno goduto di molto interesse nell’ambito della linguistica italiana. Il principale obiettivo del progetto di ricerca (intitolato Italian Sentence Adverbs in a Contrastive Perspective, in breve ISAaC) consiste dunque nell’approfondire le nostre conoscenze degli AF in italiano contemporaneo, prestando particolare attenzione alla classe funzionale degli AF legati al dominio interpersonale. Quest’ampio campo di ricerca sarà affrontato da un punto di vista comparativo-contrastivo, cioè paragonando l’italiano ad altre grandi lingue europee (francese, spagnolo, tedesco e inglese). Il punto di vista comparativo-contrastive permetterà non solo di mettere in luce le specificità degli AF in italiano ma anche di affrontare importanti problemi teorici, descrittivi e metodologici, come per esempio la nozione stessa di avverbio di frase e la batteria di test linguistici da impiegare nella descrizione e sottoclassificazione di queste forme. Viceversa, lo studio degli AF permetterà di approfondire le nostre conoscenze di una serie di costruzioni sintattiche marcate (in primis delle frasi scisse).