Lead
Titolo del progetto di ricerca:Analisi di cicli AA-CAES* basati sullo stoccaggio di energia termica sensibile e latente con l’uso di nuovi materiali Analysis of AA-CAES Cycles Exploiting Combined Sensible/Latent Heat Storage and Novel MaterialsIn sintesiLa futura politica energetica Svizzera, descritta dal Consiglio Federale nel piano sulla “strategia Energetica 2050” porterà a delle notevoli sfide tecnologiche. Tra queste ci sono la variabilità e più difficile controllabilità della produzione di energia elettrica a causa della maggiore presenza di fonti rinnovabili con carattere intermittente. Una possibile soluzione a questa problematica è immagazzinare energia elettrica quando prodotta in eccesso rispetto alla richiesta e quindi riutilizzarla nei momenti in cui la capacità produttiva risulti ridotta.

Lay summary

Soggetto e obiettivi

Nel nostro progetto, la SUPSI analizzerà il comportamento dinamico degli impianti di stoccaggio di energia elettrica AA-CAES (Advanced Adiabatic Compressed Air Energy Storage) cioè lo stoccaggio di energia elettrica attraverso la compressione adiabatica di aria. In particolare svolgerà:

Nel presente progetto, il Paul Scherrer Institute si occuperà dello studio della sostenibilità delle soluzioni innovative proposte attraverso studi di life-cycle-assessment (LCA) e di life-cycle-costing (LCC).

Il progetto prevede una collaborazione con le aziende svizzere Airlight Energy Manufacturing and ALACAES. Queste aziende collaboreranno mettendo a disposizione le loro apparecchiature e i loro siti sperimentali.

Contesto socio-scientifico

Il lavoro in questo progetto consentirà di esplorare nuove tecnologie adatte a garantire la stabilità del futuro energetico svizzero. Infatti, lo stoccaggio di energia elettrica sarà una delle necessità nel panorama energetico futuro della nostra nazione, soprattutto quando la percentuale di produzione da fonti rinnovabili sarà ulteriormente incrementata (il Consiglio Federale, per il 2035, prevede una produzione da fonti rinnovabili, escluso l’idroelettrico, pari a 14.5 TWh annui).