Project

Back to overview

Le "Rime varie" di Giuseppe Parini. Edizione critica e commento

English title "Various Poems" of Giuseppe Parini. Critical Edition and Commentary
Applicant Motta Uberto
Number 159619
Funding scheme Project funding (Div. I-III)
Research institution Séminaire de littérature italienne Faculté des Lettres Université de Fribourg
Institution of higher education University of Fribourg - FR
Main discipline Romance languages and literature
Start/End 01.12.2015 - 31.07.2019
Approved amount 328'508.00
Show all

Keywords (10)

Filologia e critica; Poesia del Settecento; Biblioteca Ambrosiana - Fondo Parini; Edzione Nazionale delle Opere di G. Parini; Illuminismo milanese; Dante Isella; Giuseppe Parini; Poesia dialettale milanese; ms. Ambr. S.P. 6/2 III 4 ; Metrica settecentesca

Lay Summary (Italian)

Lead
Il lavoro prevede come primo momento il censimento sistematico dei testimoni antichi delle liriche, manoscritti e a stampa, soprattutto attraverso lo studio sistematico e capillare del Fondo pariniano custodito presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano. Lo scopo è quello di stabilire definitivamente il corpus delle poesie disperse di Parini, affrontando anche i problemi attributivi che gravano su alcune di esse. Si tratterà poi di dare la giusta importanza al manoscritto S.P. 6/2 III 4 conservato presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano, che tramanda il progetto di una raccolta antologica delle proprie rime preparata dallo stesso Parini negli ultimi anni della sua vita.
Lay summary
 

 

 

Giuseppe Parini (1729-1799) è il poeta più importante della letteratura italiana del Settecento. Le sue due opere maggiori (Il giorno e Le odi) hanno avuto grande fortuna, nei secoli XIX e XX, esercitando profonda influenza, fino a essere assunte, alla fine dell’Ottocento, da Francesco De Sanctis come modello per la cultura della nuova Italia. Nel 1999, in occasione del secondo centenario della sua morte, numerose celebrazioni hanno rivendicato il valore storico di Giuseppe Parini, nonché la perdurante attualità della sua lezione, stilistica e morale. In quella circostanza, inoltre, sotto l’egida del Ministero italiano per i beni e le attività culturali, è stata promossa una nuova Edizione Nazionale di tutte le sue opere, filologicamente e criticamente impeccabile.

In tale ambito si situa il presente progetto di ricerca, che, su incarico ufficiale del Comitato Scientifico che dirige l’Edizione Nazionale sopra menzionata, ha come obiettivo la prima edizione completa e annotata delle Poesie varie di Parini. Si tratta di un corpus ingente, fino ad ora in parte disperso, che consta di oltre duecento testi eclettici e multiformi per generi e contenuti, i quali, nel complesso, offriranno un apporto prezioso ai fini di una piena comprensione della figura dell’autore.

I risultati finali saranno elaborati e messi a disposizione secondo due modalità differenti: una pubblicazione cartacea, in due volumi, che comprenda il testo critico delle poesie, l’apparato filologico e il commento (con introduzioni storico-critiche all’insieme del corpus e a ciascuno dei componimenti), nella serie dei tomi dell’Edizione Nazionale delle Opere di Giuseppe Parini, diretta da Giorgio Baroni e pubblicata in Italia da Fabrizio Serra Editore; e una pubblicazione digitale open-access, in formato elettronico, complementare alla precedente, in cui i risultati complessivi siano elaborati e proposti in modo da sfruttare le risorse specifiche della consultazione elettronica dei documenti.

 

Direct link to Lay Summary Last update: 22.04.2015

Responsible applicant and co-applicants

Employees

Publications

Publication
Le rime di Giuseppe Parini: problemi testuali
BaragettiStefania (2018), Le rime di Giuseppe Parini: problemi testuali, in «Prassi Ecdotiche della Modernità Letteraria», 2018(3), 1.
Parini, Appiani e le ‘istruzioni al pittore’: prime indagini sulle rime varie
Tarsi Maria Chiara (2018), Parini, Appiani e le ‘istruzioni al pittore’: prime indagini sulle rime varie, in La letteratura italiana e le arti, NapoliAdi Editore, Roma.
Parini, la poesia, le arti: il quaderno Ambrosiano III.4
BaragettiStefania (2018), Parini, la poesia, le arti: il quaderno Ambrosiano III.4, in La letteratura italiana e le arti, Atti del XX Congresso dell’Adi – Associazione degli Italianisti , Adi Editore, Roma.
Figure femminili nelle rime disperse di Parini
BaragettiStefania (2017), Figure femminili nelle rime disperse di Parini, in «Studi sul Settecento e l’Ottocento», 2017(12), 11-22.
Parini, «il verme» e «il Nume villano»: sul tema del lusso nella poesia italiana del secondo Settecento
TarsiMaria Chiara (2017), Parini, «il verme» e «il Nume villano»: sul tema del lusso nella poesia italiana del secondo Settecento, in «Testo», 2017(73), 47-71.
Poesia e pittura nelle rime varie di Parini: i componimenti per Andrea Appiani
TarsiMaria Chiara (2017), Poesia e pittura nelle rime varie di Parini: i componimenti per Andrea Appiani, in «Rivista di letteratura italiana», 2017(2), 49-65.
Verso una nuova letteratura: il dibattito sulla poesia d’occasione
BaragettiStefania (2017), Verso una nuova letteratura: il dibattito sulla poesia d’occasione, in La critica lettararia nell’Italia del Settecento. Forme e problemi, Longo, Ravenna.
«E perché son con Socrate d’avviso, / che ’l rider giovi spesso alle persone»: la satira di costume nel Cicerone di Giancarlo Passeroni
TarsiMaria Chiara, «E perché son con Socrate d’avviso, / che ’l rider giovi spesso alle persone»: la satira di costume nel Cicerone di Giancarlo Passeroni, in Atti del XXI Congresso dell’Adi – Associazione degli Italianisti, Adi Editore, Roma.
Ripano I-III. Autoritratto del Parini da giovane
MottaUberto, Ripano I-III. Autoritratto del Parini da giovane, in Baragetti Stefania (ed.), LED, Milano, 1.

Collaboration

Group / person Country
Types of collaboration
Università degli Studi di Milano Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results
Biblioteca Ambrosiana di Milano Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results
- Research Infrastructure
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results
- Publication
Università di Verona Italy (Europe)
- in-depth/constructive exchanges on approaches, methods or results

Scientific events

Active participation

Title Type of contribution Title of article or contribution Date Place Persons involved
I mestieri dell’editoria (XVIII-XXI sec.). Tra storia del testo e storia del libro Individual talk Giuseppe Parini e un ‘libro fantasma’: il ms. Ambrosiano III.4 03.05.2018 Milano, Italy Baragetti Stefania;
Le forme del comico, Italia, Firenze, XXI Congresso ADI – Associazione degli Italianisti Individual talk : «E perché son con Socrate d’avviso, / che ’l rider giovi spesso alle persone»: la satira di costume nel Cicerone di Giancarlo Passeroni 06.09.2017 Firenze, Italy Baragetti Stefania;
Forme della critica letteraria nell’Italia del Settecento Individual talk Verso una nuova letteratura: il dibattito sulla poesia d’occasione 13.10.2016 Lausanne, Switzerland Baragetti Stefania;
La letteratura italiana e le arti, Italia, Napoli, XX Congresso ADI – Associazione degli italianisti Individual talk Parini, la poesia, le arti: il quaderno Ambrosiano III.4 07.09.2016 Napoli, Italy Baragetti Stefania;


Self-organised

Title Date Place
Giuseppe Parini. Nuove prospettive dopo il centenario 17.10.2018 Fribourg, Switzerland

Knowledge transfer events



Self-organised

Title Date Place
Atelier della scuola dottorale CUSO: L'edizione nazionale delle opere di Parini 18.10.2018 Fribourg, Switzerland
Seminario Master: Alcune poesie di Ripano Eupilino 12.09.2016 Fribourg, Switzerland

Abstract

Il nome di Giuseppe Parini, uno degli autori fondamentali della letteratura italiana del Settecento insieme a Carlo Goldoni e a Vittorio Alfieri, è tradizionalmente legato al Giorno e alle Odi, le sue due opere più note; meno conosciuta, ma importante per la comprensione della complessità e della ricchezza della sua figura, è il resto della produzione poetica, eclettica e multiforme per generi e contenuti. Nel contesto di una generale rilettura dell’opera pariniana, a cui hanno dato impulso le celebrazioni e gli studi in occasione del centenario della morte (1999: 2.1.1), questa ricerca si propone di studiare il corpus delle Poesie varie, offrendone una nuova edizione, scientificamente allestita secondo le acquisizioni della moderna filologia, e un esaustivo commento.Tale corpus comprende, allo stato attuale delle indagini, 232 testi composti lungo quasi un cinquantennio, che spaziano tra quasi tutti i generi della poesia settecentesca (sonetti, odi, apologhi, idilli, novelle in versi) (2.1.2). Essi dunque testimoniano un accentuato sperimentalismo, anche linguistico, poiché alcuni sono scritti in dialetto milanese; la presenza di numerose redazioni e varianti conferma che non si trattò di un puro esercizio tecnico, ma che alla loro stesura Parini dedicò tempo e importanza.La ricerca si colloca nel filone aperto dagli studi di Dante Isella, a lungo professore di Letteratura italiana presso il Politecnico Federale di Zurigo, i cui contributi sono il punto di riferimento fondamentale per chi si occupi oggi della poesia pariniana (2.2.2.c): egli ha descritto i codici e ha fornito le edizioni critiche del Giorno (1969), delle Odi (1975) e di Alcune poesie di Ripano Eupilino (2006), impostando anche il problema dell’edizione delle Poesie varie. Essa si inserisce inoltre nella linea di studi filologici e critici promossi presso il Département de Langues et Littératures dell’Università di Friburgo dal prof. Uberto Motta, che ha dedicato un corso monografico nel SP 2013 al Giorno e alle Odi, e un Seminario MA nel SA 2014 alle Rime varie (2.2).La filologia, che dopo un generale calo d’interesse è tornata con vivacità a occuparsi di Parini, si è dedicata soprattutto alle opere maggiori (2.1.1); le Poesie varie sono dunque ancora ferme alle edizioni procurate nella prima metà del Novecento da Mazzoni (1925: 2.1.2.a) e da Bellorini (1929: 2.1.2.b), e scarsi sono i contributi critici al riguardo.Il lavoro prevede come primo momento il censimento sistematico dei testimoni delle liriche (2.3.3.c e 2.3.3.d) e una nuova ricognizione del Fondo pariniano custodito presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano (2.3.3.a); lo scopo è quello di stabilire il corpus delle poesie disperse, affrontando anche i problemi attributivi che gravano su alcune (2.3.3.e). Si tratterà poi di dare la giusta importanza al manoscritto S.P. 6/2 III 4 conservato presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano (2.3.3.f), che tramanda il progetto di una raccolta delle proprie rime preparata dallo stesso Parini negli ultimi anni della sua vita. La ricerca intende inoltre fornire un commento sistematico dei testi (2.3.3.h), che metta in luce i legami con il resto dell’opera pariniana (2.3.1.) e che faccia emergere i riferimenti alla tradizione letteraria e al contesto storico e culturale nel quale si inseriscono. L’edizione consentirà importanti approfondimenti degli studi su Giuseppe Parini, ponendo le basi per un profilo più esauriente e aggiornato dell’autore e stimolando nuove ricerche sull’ambiente in cui egli operò (2.5.1 e 2.5.2).
-